Skip to content Skip to footer

Paolo Dal Ben

Paolo Dal Ben è nato a San Mauro di Saline in Lessinia, vive e lavora a Verona. E’ giornalista professionista e responsabile dei settori Economia e Web al quotidiano L’Arena di Verona. Dal 2003 tiene un corso all’Università degli Studi di Verona (Teorie e Tecniche del Giornalismo Multimediale). Laureato in Materie Letterarie con una tesi di narratologica su Italo Calvino (“Il punto di vista infantile nel primo Calvino”) ha ottenuto un PhD in Letteratura Comparata e Multimedia alla City University of New York con una tesi dal titolo “Lo Sguardo di Perseo – Italo Calvino e Joseph Conrad: dal testo all’ipertesto e con una lettura ipertestuale del libro “Le città invisibili” di Italo Calvino. Presso Pazzini Editore ha pubblicato il libro “Identità e Nuovi Media”(2008).

NOTA RIASSUNTIVA

Il volume intende indagare la forte accelerazione della tecnologia dei social network che ha inevitabilmente un impatto sulla nostra identità non solo digitale. Connettività e interattività sono caratteristiche tecnologiche dei nuovi media, ma sono anche qualità sociologiche. Così se interfaccia e algoritmi programmati in modo sempre più sofisticato ed efficace ci fanno sentire sempre meno la presenza invasiva della tecnologia, proprio per questo, invece, il confine tra reale e virtuale, tra esperienza e rappresentazione è sempre più labile fino a scomparire, scambiandosi a volte il posto. C’è, quindi, la necessità di comprendere le dinamiche e le direttrici delle nuove tecnologie digitali e dei nuovi media che rimodulano i concetti di spazio e tempo, cambiandone il loro rapporto. Diventa urgente, perciò, capire come funziona la memoria, la capacità di creare e ricreare immagini, la narrazione. E le relazioni che costruiamo nello spazio e tempo online e offline, e quindi la nostra identità.

 

 

Leave a comment